mcc bdm.200

FINANZIAMENTO IMPRESE REGIONI DEL SUD: Finanziamento riservato alle imprese già esistenti da almento 3 anni delle regioni Sud e delle Isole. Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna sono le regioni interessate da questa misura che prevede l'erogazione di mutui per investimento o per liquidità aziendale anche chirografari. Minimo 50.000 euro e massimo 500.000 per i chirografari, mentre gli ipotecari sono senza limite di importo. I finanziamenti sono assistiti da garanzia gratuita del MCC o dell' Ismea pari all' 80% e non prevedono assicurazione copertura. Richiesta inesistenza di segnalazioni negative e bilanci congrui all'importo richiesto. Misura aperta, procedura a sportello. Chiedi informazioni

Logo Italia Contributi

Richiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Richiedi una Pre-Fattibilità

 

FINANZIAMENTO IMPRESE REGIONI DEL SUD

SCHEDA RIEPILOGATIVA

 

RIVOLTO A:

 

FINANZIAMENTO  INVESTIMENTI I

  • Ditte individuali

  • società di persone

  • società di capitali

  • società cooperative

 

LIQUIDITA'

  • Ditte individuali
  • società di persone
  • società di capitali
  • società cooperative
  • Professionisti
  • Artigiani
  • Soci di società

 

SEDE LEGALE

destinatarie sono le imprese la cui sede legale è situata nelle regioni del Sud e Isole:

  • Abruzzo,
  • Molise,
  • Campania,
  • Puglia,
  • Basilicata,
  • Calabria,
  • Sicilia
  • Sardegna

 

ESCLUSIONI

 

Sono escluse le

imprese finanziarie ed assicurative,

amministrazioni pubbliche,

organizzazioni ed organismi extraterritoriali,

no profit,

start-up.

 

COSTITUZIONE

 

E’ necessario che le imprese siano costituite da almeno 36mesi

 

MASSIMALE FINANZIAMENTO

 

IPOTECARIO

mimino € 50.000,00

nessun limite di importo massimo

(l’80% del valore dell’immobile in ipoteca)

 

L’immobile offerto in granzia può essere anche di terzo datore di ipoteca e deve essere libero da altre ipoteche.

 

CHIROGRAFARIO

 

MINIMO € 50.001,00

MASSIMO € 500.000,00

 

LIQUIDITA' AZIENDALE

 

MINIMO € 50.000,00

MASSIMO € 1.000.000,00

 

FINALITA'

 

Finalità: investimento a scopo aziendale

 

in particolare investimenti in

acquisto immobili,

attrezzature,

macchinari,

arredamento,

ristrutturazione locale ecc.

 

Vengono richiesti i preventivi degli investimenti da realizzare

o le fatture di quelli già realizzati  anche nei 6 mesi precedenti

 

ESCLUSIONE

sono escluse le richieste per consolidamento debiti

 

FINALITA: LIQUIDIMENTO AZIENDALE

E' RICHIESTA UNA GARANZIA IPOTECARIA SI IMMOBILE RESIDENZIALE

  • L'immobile può anche essere ancora da acquistare
  • L'immobile può anche essere già di proprietà del richiedente, del coniuge o di un genitore.
  • E’ necessaria l’ipoteca di primo grado

 

DURATA MASSIMA

 

IPOTECARIO: anni 15

CHIROGRAFARIO: anni 10

 

SPRED

Spread applicato:

in funzione del rating

 

TASSO

 

Tasso fisso: IRS + SPREAD

Tasso variabile EURIBOR 1 / 3 / 6 mesi + SPREAD

 

CONDIZIONI ECONOMICHE GENERALI

 

Spese di istruttoria positiva: 0.75% dell’importo finanziato.

Spese di perizia: Condizioni basate su tabella tariffe periti convenzionati.

Polizza scoppio incendio obbligatoria a cura del cliente.

Spese di istruttoria negativa: non previste

Spese per incasso Rata: non previste

Non obbligatoria l’assicurazione protezione

FONDO DI GARANZIA

I finanziamenti sono assistiti dal Fondo di garanzia statale all’80% e sono a costo zero

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

RICHIEDI